BOTTECCHIA, WINNER SINCE 1924. CENTENARIO DELLA PRIMA VITTORIA ITALIANA AL TOUR DE FRANCE

20 Luglio 1924
Al Parc des Princes Ottavio Bottecchia è primo, sia in ordine di arrivo di tappa che di classifica generale, con 35’ e 36’’ di vantaggio. Quel giorno, il carrettiere veneto che aveva esordito nel mondo del ciclismo professionale solamente l’anno prima, mette a segno una delle più epiche vittorie della storia del ciclismo. E’ il primo Italiano a vincere il Tour de France, ed è il primo a farlo indossando la maglia gialla dalla prima all’ultima tappa.
Bottecchia strabilia le folle, il popolo lo ama. Un umile corridore dal talento smisurato, un gran lavoratore legato alla famiglia e alla sua terra, che senza conoscere una parola di francese conquista la gara più dura al mondo in territorio straniero.
L’anno consecutivo Ottavio ripete l’impresa, e vince ancora.
La sua consacrazione a leggenda entra nella storia.

2024
Cento anni dopo quella vittoria, Bottecchia Cicli continua a celebrare e tenere vivo il ricordo di questo campione senza tempo attraverso le biciclette che portano il suo nome.
La figura di Ottavio Bottecchia è impressa nell’olimpo dei campioni del ciclismo e le sue gesta eroiche continuano ad alimentare i sogni degli sportivi di tutto il mondo.
L’attitudine alle corse da sempre è rimasta nel DNA del brand Bottecchia, che dedica la linea Reparto Corse ai prodotti di alto livello destinati alle competizioni di livello professionistico.
Competizione, resilienza, sacrificio e passione sono i tratti distintivi che accomunano infatti la storia di Ottavio e il brand Bottecchia. Una storia fatta di grandi conquiste ma anche di tanta dedizione e impegno, che anno dopo anno permette ai ciclisti di tutto il mondo di continuare a sognare su bici Bottecchia.

Bottecchia Cicli commemora questa importante ricorrenza con il logo “Centenario Bottecchia” dedicato all’anniversario dei 100 anni dalla prima vittoria italiana al Tour, un importante primato italiano, destinato a restare per sempre impresso nella storia del ciclismo.
Il logo pone al centro “100 years”, la longevità di una storia che continua a vivere nel tempo, più vivida che mai. Attorno, una corona d’alloro, tradizionale simbolo che cingeva la fronte dei vincitori delle celebrazioni atletiche del passato. Questa, a differenza di tutto il resto, di colore giallo, chiaro riferimento al Tour de France.
Sopra, a coronare il tutto, svetta la grande aquila di Bottecchia Cicli, che vola alta, superando i confini del tempo e dello spazio, con la sua immagine riconosciuta ormai in tutto il mondo.
Attorno, la frase “First Italian victory at Tour de France – 1924 – 2024 Anniversary” chiude il cerchio che raccoglie tutti gli elementi iconici del logo Centenario Bottecchia.
Il logo contraddistinguerà la comunicazione del brand per tutto il 2024, dando ampio spazio al racconto stesso della storia di Ottavio.