LIVIGNO: ULTIMI GIORNI PER L’ALÉ LA MERCKX AD UN PREZZO AGEVOLATO

Sono questi gli ultimi giorni per approfittare della tariffa agevolata e assicurarsi un pettorale di partenza, rigorosamente personalizzato, all’Alé la Merckx, la storica granfondo, che quest’anno, prima volta volta nella sua storia, trasloca nella suggestiva Livigno. C’è tempo fino al 30 aprile, infatti, per garantirsi un posto al via utilizzando lo sconto dedicato, prima che il prezzo d’iscrizione salga. Per i ritardatari e gli indecisi, tranquilli, nessun problema: sarà comunque possibile completare l’iscrizione fino al 24 giugno, per quello che riguarda l’online, e il giorno 28 giugno, alla vigilia della gara, direttamente a Livigno, per i ciclisti che hanno scelto di partecipare proprio all’ultimo minuto.

Si prospetta davvero un weekend da sogno per gli appassionati delle due ruote attesi nel Piccolo Tibet a fine giugno, per i quali gli organizzatori hanno pensato ad un tracciato di rara bellezza. Disponibile in due versioni, lunga e breve, il percorso attraversa chilometri di natura incontaminata, mettendo gli atleti di fronte a grandi passi alpini, tornanti mozzafiato e ad importantissimi dislivelli: 2050 metri per il circuito più corto, addirittura 4300 per quello più impegnativo. Due gare distinte, da 106.6 e 166,8 chilometri rispettivamente, che partiranno entrambe dall’Aquagranda, il Centro di Preparazione Olimpica della località, luogo di allenamento di tantissimi campioni della disciplina, visto che da decenni Livigno è tra le mete predilette di tutti i campioni del pedale, nel percorso di avvicinamento ai grandi impegni internazionali.

Insomma: l’Alé la Merckx 2024, la prima sulle strade livignasche, è davvero un appuntamento da non perdere, e l’occasione di vivere da protagonisti un pomeriggio a tutto gas. Restano ancora pochi giorni, fino al 30 aprile, per farlo anche ad un prezzo speciale.

Per maggiori informazioni e per iscriverti visita il sito www.alelamerckx.com