PROPAIN BICYCLES RAFFORZA IL SUO ORGANICO IN SUD EUROPA CON ROMANO FAVOINO

Propain Bicycles GmbH, leader tedesco nella produzione di bici sviluppate e collaudate nelle principali competizioni mtb a livello mondiale, è lieta di annunciare il rafforzamento della sua presenza nei mercati strategici del Sud Europa con l’ingresso di Romano Favoino.

Con un’esperienza ventennale nella bike industry in ruoli differenti di vendite, marketing e management, conosciuto inoltre nell’ambiente per l’impegno pluriennale come organizzatore, team manager e promotore dello sport, Romano Favoino assume il ruolo di Country Manager con l’obiettivo di sviluppare il canale multichannel sul territorio italiano tramite una rete di negozi/officine specializzate che sappiano accompagnare con competenza e professionalità i Clienti nella scelta del modello, delle sue specifiche di montaggio e seguirlo successivamente nel servizio post-vendita, con una formula innovativa che garantisca al Cliente i vantaggi dell’acquisto online in termini di rapporto qualità/prezzo, garantendogli comunque il pieno supporto di un professionista.


David Assflag – CEO Propain Bicycles

“È sempre motivante lavorare con persone che conoscono ciò che fanno. Se poi si integrano con l‘azienda, come se lavorassero con noi da anni, allora è una fortuna. Sono felice di avere Romano con noi: fin dal primo giorno abbiamo lavorato nella stessa direzione. Sono sicuro che insieme potremo continuare a costruire la storia di successo di Propain.“

 


Romano Favoino – Country Manager Italy

“sono contento e motivato di entrare a far parte del team Propain, che per me è un ritorno alle origini. Fin dal primo contatto con David ho percepito in Propain una grande famiglia dove professionalità e competenza si accompagnano a una profonda passione per le bici. Dai primi contatti avuti con negozi e ciclofficine ho riscontrato un grande interesse per il progetto multichannel che comporta vantaggi sia per il consumatore che per il punto vendita, che può così concentrarsi sulle proprie qualità di service e manodopera specializzata anziché doversi preoccupare di stock e pre-ordini.”